Di volta in volta, anche io uso la centrifuga qua e là!

Sapete voi che esistono certe centrifughe che hanno così tante funzioni da far perdercisi che manco si sa che cosa si sta facendo! Io ho provato a farlo andare in ogni sua funzione, ma, e che sia ben chiaro fin da qui, io non sono ancora riuscito a provare tutte le sue più singole funzioni, e sapete il perché: beh, è davvero ben semplice, in realtà, perché questa mia nuova centrifuga da cucina ha per davvero una marea di funzioni! E io credo che prima che potrò per davvero provarle e per davvero testarle tutte ci vorranno dei mesi e dei mesi di centrifugati di frutta preparati per me e per altri, sapete?

Però anche a questo punto della mia analisi, vi sarà oramai già parso come evidente verso che cosa si indirizzi la mia preferenza, ossia verso una comprensione del valore di un centrifugato di frutta in sé e per sé di quelle che sono le potenzialità nascoste di un oggetto che ha in sé così tante funzioni e non solo, ma che anche sia facile da usare e pratico da usare e magari pure e anche poco voluminoso ed estetico da vedere, insomma e che faccia anche bene alla salute, è chiaro se usato per bene. E va bene, siamo e sono forse un po’ pretenzioso, ma non mi pare che sia un reato fare sogni, e dunque sogno e sogno ancora.

Da questo punto di vista io penso che anche voi potreste cominciare a valutare e a prendere in attenta valutazione come quella che io so che viene chiamata multifunzionalità, e che in specie nelle cucine degli italiani possa essere una qualità o una caratteristica di per certo da non disprezzare, in quanto in pieno utile e opportuna anche ai fini del contenimento dei costi e del risparmio di spazio, e di tempo, e di soldi e di tutto quanto a ciò consegua, dopotutto.

E poi non si finisce mai di imparare, o no?

Che in effetti io penso che bisogna anche cominciare a ritenere e a riconoscere un occhio di riguardo a tutta quella ricerca e a tutta quella tecnologia che vuole spingere al futuro per renderlo multifunzionale, dato che questa io penso e ritengo e anche e però spero è la prospettiva tecnologica che può permettere di migliorare i risultati in cucina, che permetterà un parsimonia tanto in fase di generazione quanto poi e anche in fase di consegna e di consumo o di compera che sia o che dir si voglia.